Bibbiano, la lobby degli orrori

È difficile scrivere questo articolo rimando lucidi.

Basta pensare un’ attimo a questa situazione vero-simile:

Sei un giovane papà sei seduto a tavola con la tua famigliola felice, nel mentre stai ridendo e scherzano con tua moglie e i tuoi piccoli e magari sono seduti sulle tue gambe, suonano alla porta tua moglie si alza e va ad aprire in un’ottimo ti trovi dentro casa un’assistente sociale e qualche agente che ti notifica che i tuoi bimbi con i quali stavi giocando ti sono stati tolti;

Ti strappano il bimbo di braccio e da quel momento inizia il calvario”.

Ora questo racconto è solo un ipotesi di xosa potrebbe o è potuto accadere a una delle tante famiglie che si è vista sottrarre i figli.

Ma voi ci pensate che era stato creato un mercato di minori?

Il danno creato da questi esseri sono peggio di 10000 omicidi.

Si parla di elettroshock usati su minori.

Per non parlare del linguaggio P.N.L usato nel fare il lavaggio del cervello a questi bimbi.

Ma voi ci pensate che queste ferite nessuno le potrà più guarire?

Migliaia di bambini che sono stati traumatizzati.

Quanti di questi si sono sentiti abbandonati dai genitori, quando in realtà i genitori stessi erano vittime.

Ci pensate che questi bambini cresceranno con danni psicologici seri?

Hanno distrutto degli esseri.

Hanno distrutto delle famiglie.

Hanno rovinato delle vite.

Ora non mi sto a soffermare ne su chi ne stava beneficiando di questi affidi e ne sul partito di provenienza del Sindaco di quel paese (era del PD).

Sapete che una di queste signore della lobby degli orrori, sul suo profilo Facebook per quanto riguardava la Sea Watch e Carola scriveva “restiamo umani”?

Cioè lei che parlava di umanità.

Una delle signore appartenenti alla lobby degli orrori parlava di umanità.

Ecco perché bisogna aprire gli occhi e meglio fidarsi di un lupo almeno sai che è lupo e sai come prenderlo, che fidarsi di una pecora che in Realtà potrebbe essere un lupo travestito da pecora e che al momento opportuno ti sbranerà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.