L’ inchiesta Testimoni di Geova e comitati giudiziari: ” Genitore sotto ricatto”

La storia che vi racconteremo oggi, è una richiesta fatta alla nostra redazione direttamente dall’ interessato in questione.

Entriamo nel vivo…

Oggi in redazione ci ha contattati Dario.
Dario presentati.
Mi chiamo Marsicano Dario
Sono nato è cresciuto nei tdg
Oggi vivo a Fano
Nei tdg mi sono battezzato all’età di 18 anni nel 1986
Ho lavorato presso la betel, sono stato pioniere regolare, servitore di ministero e ho servito insieme alla mia ex moglie in un gruppo di lingua giapponese a Milano
Correggo la data del battesimo che era all’età di 17 anni
Ho due figli di 9 e 6 anni, Sono divorziato È sono stato disassociato circa tre anni fa.

Come si è svolto il tuo comitato giudiziario?

per prima cosa lei chiamò gli anziani per mettere al corrente di un mio presunto tradimento. (per ora dico presunto), gli anziani vennero a casa a più riprese per capire cosa stava accadendo; lei aveva preso il mio telefofono è usava i messaggi e le mail come prove.

Queste prove erano in mano alla tua ex moglie, gli anziani ne vollero qualche copia?

Loro dovevano cercare ovviamente la prova per giudicarmi colpevole e per questo avevano assolutamente bisogno di prove altrimenti non potevano giudicarmi.

Parliamo di oggi. Tu non sei più un Testimone di Geova. Ci sono problemi nel tuo essere genitore, la tua ex ( che è Testimone di Geova) ti crea problemi?

I problemi sono moltissimi, Premetto che nell’ultimo anno non sono riuscito a dare regolarmente il mantenimento per i bambini. Ma ho sempre dedicato il tempo per loro, Il primo problema riguarda il lavoro e L’ostracismo da parte loro.

In più se voglio festeggiare un compleanno o un natale con i miei figli mi viene impedito.

Eppure io non ho mai vietato alla mia ex moglie di portare i nostri figli alle adunanze.

Aspetta hai parlato di ostracismo e lavoro come l’ ostracismo ti ha creato il problema lavorativo? Spiegati…

Semplicemente perché non essendo più tdg, una buona parte dei clienti che avevo, non hanno più comprato niente da me.

Lasciamo ora questo punto e chiudiamo l’ intervista con questa domanda.
Visto che stai attraversando un periodo economico non facile, visto che la religione della tua ex moglie predica amore questo amore viene messo in pratica nei tuoi confronti accettando per questo periodo la sospensione del mantenimento?

Meglio che ci rido su.

Mi ha bloccato il passaporto era una fonte di lavoro da maggio avevo trovato una persona che mi sponsorizzava il mio progetto della depurazione acqua mi diede 2500 euro per ordinare della merce e fare il biglietto per andare nelle filippine,da lì sarei andato nelle aziende per accordarmi avevo già tre ordimi di tre depuratori da vendere qui in italia, ma ho dovuto scusarmi con questi clienti che ovviamente si sono incazzati per la mancata consegna.

Inoltre nelle Filippine vive anche la mia attuale compagna ma avendo il passaporto bloccato mi sta venendo impedito di rifarmi una vita, così che mi sento sotto sequestro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.