Testimoni di Geova: “quando la persecuzione serve per attirare l’ attenzione”

In questi giorni tutti i giornali nazionali raccontano di quello che sta accadendo ai Testimoni di Geova in Russia.

Certo dispiace a tutti che povere persone vengano imprigionate e finiscono di essere doppiamente vittime.

Vittime dello stato Russo e vittime della religione che approfitta della persecuzione per fare marketing.

Se tra i nostri lettori ci sono Testimoni di Geova vi chiediamo se la vostra organizzazione vi ha messo a conoscenza di quanto è avvenuto e sta avvenendo in Australia?

Se siete informati che per il rifiuto delle Società Torre di Guardia di pagare le vittime di pedofilia e del rifiuto di accettare le disposizioni Statali a febbraio 2021 anche in Australia i Testimoni di Geova perderanno lo stato di riconoscimento giuridico?

E vi chiedo se sapete tutto ciò a marzo cosa direte che la colpa è dei governi che vi perseguitano oppure ammetterete che gli 8 che vi gestiscono in realtà vi stanno mettendo in pericolo solo perché non vogliono perdere il loro potere economico?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.